Il contributo dei sistemi termoisolanti Brianza Plastica ai sistemi di certificazione LEED V4.

Il contributo dei sistemi termoisolanti Brianza Plastica ai sistemi di certificazione LEED V4.

Le soluzioni Brianza Plastica in poliuretano e polistirene espanso estruso (XPS), grazie alle loro elevate proprietà termoisolanti, ai vantaggi della ventilazione in termini di comfort abitativo, al contenuto di materiale di riciclo impiegato e ad una gestione responsabile e sostenibile del processo produttivo, sono preziosi alleati per progettisti e costruttori nella realizzazione di edifici conformi ai criteri del Green Building.
Brianza Plastica da sempre sviluppa e realizza i suoi prodotti seguendo standard qualitativi altissimi, con investimenti importanti e costanti in attività di ricerca e sviluppo, mirati a trovare soluzioni sempre più performanti che assicurino, nelle realizzazioni in cui sono impiegati, un elevato comfort abitativo e un contenimento significativo di fabbisogno energetico e emissioni in atmosfera.
Queste proprietà e questi principi perseguiti da Brianza Plastica, hanno trovato conferma ed espressione nella mappatura dei propri sistemi di isolamento termico ISOTEC, XROOF, ELYFOAM e BRIPAN X-TILE nell’ambito dei protocolli di valutazione Green Building, come la nuova versione V4 del sistema di certificazione LEED®.
Il sistema di Certificazione LEED® per edifici
LEED® è un sistema di certificazione volontario per la progettazione, costruzione e gestione di edifici sostenibili, applicato in oltre 140 Paesi nel mondo. Lo standard LEED promuove un approccio globale alla sostenibilità, riconoscendo e premiando le performance virtuose per la salute umana e l’impatto sull’ambiente.
La certificazione LEED costituisce una verifica, da parte di un organo indipendente, delle performance di un intero edificio nel suo complesso, richiedendo un ampio sforzo di progettazione integrata e di condivisione degli obiettivi fra tutte le parti coinvolte, dalla progettazione, alla selezione e fornitura dei materiali, alla realizzazione.
Il sistema di rating LEED certifica l’edificio nel suo complesso e non i singoli prodotti o componenti, ma le proprietà e le performance di questi ultimi sono fondamentali nella misura in cui riescono a contribuire positivamente al soddisfacimento dei requisiti e all’ottenimento di crediti all’interno del sistema di certificazione.
Le aree di attribuzione dei crediti e dei prerequisiti
Il protocollo LEED fornisce standard condivisi e misurabili, differenziati in base alla tipologia dell’edificio e alla sua destinazione d’uso, ed è basato sull’attribuzione di crediti e prerequisiti per ognuna delle 6 aree trattate, riconducibili ai seguenti ambiti: Localizzazione e trasporti, Siti sostenibili, Gestione delle acque, Energia e Atmosfera, Materiali e risorse, Qualità dell’aria interna, oltre a Regionalità e Innovazione nella progettazione.
Le caratteristiche dei prodotti termoisolanti Brianza Plastica sono state analizzate e mappate dall’ente di certificazione QualityNet in relazione al contributo nell’ottenimento di prerequisiti e crediti afferenti a 3 delle sopracitate aree, prendendo come riferimento il protocollo LEED V4.
Il contributo degli isolanti BRIANZA PLASTICA per il Green Building
Sono stati sottoposti a tale valutazione i prodotti termoisolanti in poliuretano della gamma ISOTEC (ISOTEC, ISOTEC XL, ISOTEC XL PLUS, ISOTEC PARETE, ISOTEC PARETE BLACK e ISOTEC LINEA) e i prodotti in polistirene espanso estruso XROOF, XROOF XL, ELYFOAM e BRIPAN X-TILE, in relazione ai criteri delle seguenti aree:
• Energia e Atmosfera (criteri EAp2, EAc2): i prodotti valutati hanno dimostrato la capacità di ridurre o contenere il fabbisogno energetico dell’edificio e minimizzare di conseguenza la qualità di gas serra emessi in atmosfera. Lo scopo di questi prerequisiti e crediti è quello di raggiungere un livello crescente di prestazione energetica per edifici e strutture di progetto, superiore ai valori minimi definiti dalla legislazione, al fine di ridurre gli impatti economici e ambientali associati al consumo eccessivo di energia.
• Materiali e risorse (criteri MRc3, MRc4, MRc5), in virtù del basso impatto ambientale dei materiali che entrano all’linterno del progetto edilizio e la minimizzazione dello smaltimento. Lo scopo di questi crediti è quello di incoraggiare l’uso di prodotti e materiali per i quali sono disponibili informazioni sul ciclo di vita e che hanno impatti verificati sul ciclo di vita, preferibili dal punto di vista ambientale, economico e sociale.
• Qualità dell’ambiente interno (criteri EQc1, EQc5, EQc9), in relazione alla qualità dell’aria interna, al comfort termico e acustico; L’intento di questi crediti è quello di realizzare ambienti che promuovano il comfort, il benessere e la produttività degli occupanti.
Il valore dei crediti e prerequisiti per costruire città sostenibili
I prodotti BRIANZA PLASTICA contribuiscono al conseguimento del punteggio di certificazione LEED V4 nei seguenti crediti:
• EAp2 Minimum Energy Performance – Requisiti minimi di prestazione energetica richiesti per l’edificio
• EAc2 Optimize Energy Performance – Miglioramenti di efficienza energetica dell’edificio
• MRc3 Building product Disclosure and Optimization – Sourcing of Raw Material – Approvvigionamento delle materie prime
• MRc4 Building product Disclosure and Optimization – Material Ingredient – Composizione dei materiali
• MRc5 Construction and Demolition Waste Management – Smaltimento dei rifiuti
• EQc1 Enhanced Indoor Air Quality Strategies – Miglioramento della qualità dell’aria interna
• EQc5 Thermal Comfort – comfort termico
• EQc9 Acoustic Performance – Performances acustiche
Infine ai prodotti mappati sono stati attribuiti dei Product Badge che rappresentano graficamente una sintesi dei crediti a cui i prodotti BRIANZA PLASTICA possono contribuire.

Per maggiori e più dettagliate informazioni, contattare l’ufficio tecnico commerciale all’indirizzo
sales-insulation@brianzaplastica.it.
La mappatura dei prodotti Brianza Plastica Spa è stata seguita e curata da Quality Net® ed i prodotti sono reperibili su https://www.greenitop.com/

Brianza Plastica è nata nel 1962 e nel corso degli anni ha sviluppato i suoi prodotti seguendo altissimi standard qualitativi e una innovazione tecnologica costante; ciò le ha permesso di ottenere le più prestigiose certificazioni, naturale riconoscimento del valore e della serietà dei suoi prodotti. Con le sue cinque sedi produttive di Carate Brianza (MB), San Martino di Venezze sito 1 e 2 (RO), Ostellato (FE) e Macchia di Ferrandina (MT) e le sedi logistiche di Nola (NA), Lione (Francia) ed Elkhart (USA), Brianza Plastica si pone come una delle aziende protagoniste del mercato edilizio.
Molteplici i settori di applicazione dei prodotti dell’azienda, che spaziano dall’edilizia, nel settore delle coperture e degli isolanti termici, dei laminati plastici e metallici, all’agricoltura (serre ed allevamenti), fino ai laminati di alta qualità per utilizzo in veicoli ricreativi (camper/caravan) e camion. La gamma dei prodotti Brianza Plastica è in continua evoluzione, per fornire materiali all’avanguardia, in grado di rispondere a tutte le esigenze costruttive e di isolamento, ottenere la massima resa e affidabilità, con un occhio di riguardo alle tematiche del risparmio energetico e delle energie pulite.

Brianza Plastica SpA
Via Rivera, 50 – 20841 Carate Brianza (MB)
Tel. +39 0362 91601 – Fax +39 0362 990457 Numero Verde: 800 554994
info@brianzaplastica.itwww.brianzaplastica.it

Circa l'autore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate:

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter e resta sempre informato. Iscrivendoti, dichiarerai di aver letto e accettato l'Informativa sulla Privacy.












Edilbuild su Facebook

Edilbuild su Twitter

I Video dell’Edilizia

Proposte d’Acquisto