Il calcolo degli oneri di concessione  nel condono edilizio è composto, come in edilizia privata, dalla somma del calcolo del costo di costruzione e del calcolo degli oneri di urbanizzazione.

Proviamo a fare un esempio pratico di calcolo, ponendo una serie di dati, fondamentali all’esempio che vogliamo illustrare di seguito.

Poniamo i seguenti parametri:

  • Superficie Utile (Su) = mq 115,00
  • Superficie non Residenziale (SnR) = mq 25
  • Altezza netta interna  (H) = mt. 3,10
  • Superficie Lorda  (comprensiva dello spessore delle murature) = mq 125,00
  • Spessore solaio = mt 0,25
  • Volume vuoto per Pieno (VPP)= 115,00 x 3,35= 385,25
  •  Zona PRG = B
  • Caratteristica tipologica: “a” =3%
  • Destinazione “b”= 3%
  • Ubicazione “c” 2,50%
  • Anno di realizzazione 1982

 Calcolo del costo di costruzione:

Tale costo variabile dal 5% al 20%,  viene determinato dalle regioni in funzione delle:

  • caratteristiche e delle tipologie di costruzioni (a);
  • della loro destinazione d’uso(b);
  • e della loro ubicazione (c);

(per i coefficienti a, b, c, vedi valori su ipotizzati)

 costo costruzione = euro/mq 90,00 x (a+b+c) x SC

dove SC rappresenta la superfice convenzionale che si compone come segue

SC (Superficie convenzionale)= Su  + (0,60 x Snr) = 115,00 + (0,60 x 25) = mq 130,00

Da cui avremo che:

Oneri costo costruzione = euro/mq 90,00 x (3%+3%+2,5%) x mq 130,00 = Euro 994,50

 Calcolo degli oneri di urbanizzazione

Questi oneri, sono approvati con deliberazione del Comune, in funzione delle tabelle parametriche (tabella C) chela Regionedi competenza emenda tenendo conto: 

1) dell’ampiezza e dell’andamento demografico;

2) delle caratteristiche geografiche del Comune,

3)della destinazione sullo strumento urbanistico vigente.

Per cui per il nostro calcolo avremo che:

Oneri urbanizzazione  euro/mc 8,00 x C x VPP

“C”  è il coefficiente ricavato, (come detto) dalla tabelle parametriche in funzione dell’ immobile realizzato in funzione della destinazione urbanistica

Vpp come detto è il Volume metro cubo vuoto per pieno

Poniamo, come esempio che al  coefficiente C risulti un coefficiente paria a 0,94 avremo che

Oneri urbanizzazione  = euro/mc 8,00 x 0,94 x 385,25 = Euro 1897,08

Per cui avremo che:

Oneri concessione = Calcolo del costo di costruzione + Calcolo degli oneri di urbanizzazione pari a Euro 994,50 + Euro 1897,08 =  2.891,58

 Tale importo potrà poi essere ridotto in funzione delle normative regionali.

Inserito in: Condono Edilizio, Edilizia

2 Commenti

  1. Edilbuild.it scrive:

    Le confermo che per il calcolo esatto di oneri concessori e oblazione dovrebbe valutarli con i parametri applicati dal suo Comune.
    I calcoli possono variare a seconda di detti parametri deliberati ed approvati applicati dal suo Comune.
    Pertanto i conteggi da noi prospettati sono indicativi e rappresentano la modalità di calcolo degli stessi, a cui però vanno applicati i parametri adottati dai Comune.

    EDILBUILD.IT

  2. Maurizio scrive:

    Ota risposta, ed un’esempio esaustivo quello di cui sopra.
    Sono Geometra in Samarate prov. di Varese, ed ho un caso per cui devo eseguire una sanatoria in comune di Bodio Lomnago, per cui l’esempio riportato in questo link penso proprio mi sia di supporto.
    Ringrazio vivamente, sperando di riuscire a far recepire al funzionario comunale che la procedura di calcolo per sanatoria possa essere di suo gradimento.
    Ringrazio e saluto.
    Geom. Maurizio Garofalo

Lascia un commento